Coca-Cola Hbc Italia - I 40 anni di Nogara

L’evento di celebrazione dei 40 anni dello stabilimento Coca-Cola Hbc Italia di Nogara entrato nel Guinness dei Primati.

L’OBIETTIVO

Celebrare con un evento memorabile i 40 anni di attività dello stabilimento Coca-Cola di Nogara, il sito d’imbottigliamento Coca-Cola più grande d’Italia e primo in Europa per capacità produttiva.

IL TEAM:

Direzione cliente e progetto:
Mauro Martelli
Responsabile produzione:
Sabrina Dainese
Segreteria organizzativa:
Francesca Iofrida

I NUMERI DELL’EVENTO

 

  • 30 m di lunghezza della bottiglia
  • 8 m larghezza della bottiglia
  • 188 mq superficie della bottiglia
  • 664 persone a comporre la bottiglia
  • 10000 lattine limited edition

L’idea e lo sviluppo

Per festeggiare l’anniversario dello stabilimento che dal 1975 produce bottiglie e lattine di Coca-Cola, viene organizzato un grande evento collettivo partecipato da fornitori, dipendenti e dal management Coca-Cola, alla presenza del Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti.

Gli ospiti visitano lo stabilimento e una mostra fotografica sulla storia della Coca-Cola e per l’occasione vengono realizzate 10.000 lattine celebrative in limited edition.

Il momento clou punta a entrare nel Guinness World Record: nel piazzale dello stabilimento, si tenta di creare la «bottiglia umana» più grande di sempre.
Nel pomeriggio i cancelli dello stabilimento si aprono alla cittadinanza per accogliere, all’interno del Coca-Cola Sport Village, partite di basket, calcio balilla e ping pong.

L’ORGANIZZAZIONE

  • Movimentazione degli ospiti
  • Gestione hospitality
  • Coordinamento del catering
  • Gestione degli shooting video e fotografici
  • Organizzazione tecnica e di regia della sala per la celebrazione
  • Allestimento della mostra fotografica

Il guinness world record

Dipendenti, ex dipendenti, istituzioni locali, ospiti e fornitori danno vita alla sagoma dell’iconica Contour realizzando la bottiglia umana più grande del mondo.

Lunga 30 metri e larga 8, per una superficie totale di 188 mq, la bottiglia è composta da 664 persone con indosso magliette e cappellini rossi, disposte una a fianco all’altra come tessere di un mosaico.

La scena viene ripresa da una fotocamera panoramica posta su una gru. L’impresa entra nel Guinness dei Primati nella categoria «Partecipazione di massa».