21.05.2018

CINA CUM LAUDE PER NEXT GROUP E REALE MUTUA

L’INCENTIVE PER I MIGLIORI AGENTI È UN VIAGGIO NELLA TRADIZIONE, UNA DESTINATION EXPERIENCE DEDICATA AL FUTURO

Viaggio nella tradizione, destinazione futuro. Per il sesto anno consecutivo, e in occasione del suo190° anniversario, Reale Mutua ha scelto di affidare a Next Group l’organizzazione del viaggio incentive riservato ai suoi migliori agenti, il premio più ambito del programma di incentivazioneCum Laude creato nel 2008 per premiare l’eccellenza delle agenzie.

“Il viaggio doveva rispecchiare l’eccellenza e l’esclusività tipiche del programma Cum Laude sia nella scelta della meta sia in quella delle strutture e dei servizi”, ha spiegato Paola Gagliardo, Client Director di The Next World, la divisione dell’agenzia dedicata all’organizzazione di incentive, convegni e special event, che di questo importante progetto ha seguito ogni aspetto, dalla programmazione alla accomodation fino alle prenotazioni aeree.

Per le 50 migliori Agenzie Reale Mutua, i loro accompagnatori e il management della compagnia assicurativa – un gruppo di 110 persone – questo si è tradotto, tra l’8 e il 15 maggio, in un viaggio emozionante, ricco di esperienze esclusive, alla scoperta della Cina. “Una destinazione non casuale – ha proseguito Paola Gagliardo – che nel suo essere sospesa tra la forza della sua storia e delle sue tradizioni, e la propulsione verso il futuro e la modernità, riflette efficacemente i valori di Reale Mutua”.

Il tour, cui hanno preso parte anche il direttore generale, Luca Filippone, e il vicedirettore generale, Andrea Bertalot, ha visto la partecipazione di un ospite d’eccezione: il noto Travel Photographer Stefano Tiozzo. Vera e propria voce narrante del viaggio, Tiozzo ha documentato ogni dettaglio delle giornate cinesi, intervistato i manager, ritmando il tour con il suo approccio vivace e curioso, e ha infine ricomposto l’avventura in uno dei suoi dinamici video-reportage realizzato in esclusiva per Reale Mutua.

A dare il benvenuto ai partecipanti sono stati i futuristici grattacieli di Shanghai, e in particolare il Bund che ha ospitato il welcome cocktail, offrendo al contempo una vista mozzafiato sullo skyline della metropoli.

Tra gli highlight del viaggio, il Museo dei Guerrieri di Terracotta di Xi’An, concesso in via del tutto eccezionale per una visita in esclusiva. Non soltanto: a fare gli onori di casa, e a guidare gli ospiti lungo il tour, uno dei tre anziani contadini che, nel 1974, scoprirono questo famoso “esercito”.

A Pechino, terza e ultima tappa del viaggio, dopo le visite di rito al Tempio del Cielo, alla Città Proibita e alla Piazza Tienanmen, si è svolta la cena di gala, cui ha fatto da teatro la trendy Green T House Living. Qui, tra uno spettacolo acrobatico, una cena gourmet di stile fusion e un dj set, in un’atmosfera esotica ed euforica, sono stati celebrati i vincitori del Premio del Presidente. L’indomani, è stato dalle alture della Grande Muraglia che il gruppo ha dato l’arrivederci al Celeste Impero, prima di rientrare in Italia.

Per rendere l’esperienza altamente gratificante per gli ospiti, Next Group ha selezionato i migliori ristoranti. Ecco quindi la scelta, per esempio, del ristorante due stelle Michelin Yongfoo Elite, nel quartiere coloniale di Shanghai, e il Duck of China, tempio dell’anatra alla pechinese. Altrettanto accurata la scelta degli hotel più iconici delle varie città: dal Grand Hyatt di Shanghai, ospitato in una delle torri più alte della città, al classico e sofisticato St. Regis di Pechino.