17.09.2017

PARTE DA MILANO “IL VIAGGIO DELLA COSTITUZIONE” FIRMATO NEXT GROUP

In occasione del 70° Anniversario della Costituzione, la Presidenza del Consiglio dei Ministri promuove un tour in dodici tappe per tracciare un percorso simbolico tra la nascita della Repubblica e i nostri giorni. A realizzarlo il raggruppamento di imprese composto da Next Group, Spencer & Lewis e Open Solution.

È partito da Milano “Il Viaggio della Costituzione”, progetto promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e coordinato dalla Struttura di Missione per gli Anniversari di interesse nazionale, che porterà la Carta Costituzionale in dodici città italiane.

La cerimonia inaugurale si è tenuta l’11 settembre a Palazzo Reale, alla presenza del Sindaco di Milano Giuseppe Sala, del Presidente del Comitato storico scientifico per gli Anniversari di interesse nazionale Franco Marini, del Ministro dello Sport con delega per gli Anniversari di interesse nazionale Luca Lotti e del Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni.

Dopo Milano, la Carta Costituzionale farà tappa a Catania, Reggio Calabria, Bari, Cagliari, Aosta, Roma, Venezia, Firenze, Trieste, Assisi e Reggio Emilia. A ogni città è associato uno dei primi dodici articoli, recanti i principi fondamentali, e un tema, intorno ai quali saranno promosse occasioni di incontro e dialogo.

Ad accompagnare la Carta Costituzionale in questo viaggio, una mostra itinerante arricchita da approfondimenti grafici e multimediali: filmati storici, frasi celebri di personaggi chiave, commenti audio ai 12 articoli fondamentali affidati alle parole di Roberto Benigni. Al termine del percorso, i visitatori potranno rinnovare la propria adesione alla Costituzione con un atto simbolico: l’apposizione della propria firma “virtuale” accanto a quella dei Padri Costituenti. Nel capoluogo lombardo la mostra è stata visibile, a ingresso libero, presso la Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale, dall’11 al 17 settembre.

A firmare questo importante progetto il raggruppamento di imprese composto da Next Group, Spencer & Lewis e Open Solution che si sono aggiudicate la gara per la sua realizzazione. Una consultazione conquistata dalle tre agenzie a pieno merito, come sottolineato da Marco Jannarelli, Presidente di Next Group: “Siamo orgogliosi che il nostro progetto sia stato selezionato come il più rispondente ai desiderata della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Struttura di Missione per gli anniversari di interesse nazionale per condividere con i cittadini, e in particolare con le giovani generazioni, i principi fondamentali della Carta Costituzionale in occasione del suo 70esimo anniversario. E siamo particolarmente orgogliosi che il tour da noi organizzato preveda eventi inclusivi che invitano ogni cittadino ad apporre la propria “firma virtuale” sulla Carta Costituzionale per ricevere una copia digitale. Un modo concreto per ribadire “quel tratto che ci unisce” ha dichiarato Jannarelli.

Anche per Giorgio Giordani è stato un onore lavorare con la Presidenza del Consiglio dei Ministri “per un progetto importante come questo: portare la Costituzione in tour per l’Italia, raccontarla ai giovani e celebrarne l’anniversario. Abbiamo fatto del nostro meglio per aggiudicarci la gara, vinta grazie ad un’offerta tecnica che è stata in grado di integrare la creatività dell’evento e degli allestimenti con l’originalità dei contenuti. Da questa scintilla è nata la partnership vincente con Next e Open Solution” ha spiegato il Presidente di Spencer & Lewis.

“Anche per noi è stato un grande onore partecipare a questo progetto così importante, che ha il fine di rafforzare il valore della nostra Carta Costituzionale, ingegnerizzando il montaggio e smontaggio del “Tempio” in tempi brevi e curandolo nei minimi particolari in modo da renderlo pratico e funzionale in base alle diverse location che andremo a visitare” conclude Marco Severini, Amministratore Delegato di Open Solution.

Lo scopo del progetto è quello di coinvolgere tutti gli italiani e invitarli a partecipare a un’esperienza unica nel suo genere, che permetterà di cogliere e condividere l’attualità del pensiero che ha ispirato i Principi fondamentali della Carta Costituzionale.